Le cure naturali
delle Acque termali
nel cuore dell'Appennino

Alto Reno Terme

Porretta Terme è situata a pochi chilometri da Lizzano in Belvedere al confinecon la Provincia di Pistoia all'estremo lembo dell'Appennino bolognese. 

La località presenta un centro ricco di negozi per lo shopping e testimonianze storiche, in particolare la splendida chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena, e di emergenze culturali in grado di proporre attraverso il suo sistema di Biblioteche Archivi e Musei una vacanza capace di coniugare il benessere delle acque termali agli interessi culturali.

Alcune vestigia di epoca classica trovate in zona ci tramandano notizie sull'esistenza e l'antichità d'uso delle acque curative come il mascherone raffigurante il volto di un leone, risalente all'età romana (I sec. d.C.), divenuto simbolo delle Terme di Porretta. 

Porretta offre una serie di strutture sportive all'avanguardia: la piscina olimpionica - unica struttura con queste caratteristiche tra Pistoia e Sasso Marconi - campi da tennis, campi da calcio e palestre, spesso utilizzate per raduni da squadre di livello nazionale di calcio, di pallacanestro e di pallavolo.

La terza settimana di luglio si tiene il "Porretta Soul Festival", la rassegna musicale internazionale dedicata alla soul music. Nella prima settimana di dicembre l'appuntamento invece è con "Porretta Cinema Film Festival" che presenta i protagonisti del cinema d'autore.

La cittadina è una nota stazione termale e centro di villeggiatura, rinomata per le sue acque termali sulfuree e salsobromoiodiche già conosciute ai tempi dei romani.

Con i suoi centri benessere e le offerte legate all'utilizzo delle sue preziose acque termali la località è proprio un luogo ideale per tenersi in forma e rigenerarsi.