Cultura e Montagna

ll Gruppo Studi Capotauro nasce nel febbraio 2010 a Vidiciatico (BO), dalla volontà di un piccolo gruppo di appassionati, per rispondere ad esigenze di studio e di ricerca in ambito storico, artistico, linguistico, musicale.

Capotauro è uno degli antichi nomi del Corno alle Scale. ( Alpe Maxima, Alpe Scalarum )

Il logo che lo rappresenta, opera dell'artista Patrizia Ferrari (Abraxa), è una composizione di vari elementi: il nome del Gruppo Studi è l'antico nome del Corno alle Scale, qui raffigurato come appare dal crinale della Riva nei pressi del Lago Pratignano.


Il Rugletto

Il Rugletto è una Associazione che da cinquanta anni cura la ricerca, la conservazione e l'esaltazione dei valori morali del territorio dell'Appennino Bolognese ed in particolare di quello storicamente identificato come Belvedere che comprende Vidiciatico, La Cà, Monteacuto, Pianaccio, Querciola, Rocca Corneta, il Parco del Corno alle Scale, oltre a Lizzano in Belvedere, sede dell'Associazione.

Promotore dell'iniziativa è stato l'avvocato Giorgio Filippi, di Lizzano, che ha ricoperto l'incarico di Massaro dal maggio 1967 fino al novembre 2001. Fin dalla sua fondazione, l'Associazione è diretta da una Consulta elettiva di cui oggi fanno parte, tra gli altri, figli e nipoti dei ventisette soci fondatori.

La storia, i monumenti, il paesaggio, la parlata e le usanze del Belvedere vengono tradizionalmente raccontate su una rivista cartacea, La Musola, giunta oggi al numero 103, che viene spedita gratuitamente agli oltre cinquecento soci.

Recentemente, per confermare che il costante lavoro dell'Associazione sulle memorie del passato non è una mera celebrazione dei tempi che furono ma costituisce un elemento di comunicazione per dare valore alla terra del Belvedere, è stata creata una rivista on line, La Voce del Rugletto, accessibile cliccando qui sotto