ANDREA BARUFFI ARTE

Acrylic on canvas

Nasce a Lizzano in Belvedere (BO) nel 1949. Frequenta il Liceo Artistico a Bologna e si laurea in Architettura a Firenze nel 1975. Nel 1977 decide di trasferirsi negli Stati Uniti e riscuote subito notevoli consensi per la sua attività di grafico illustratore per i maggiori quotidiani e riviste newyorkesi. Collabora con New York Times, Daily News, Newsweek, Time, Business Week, Fortune e con le più importanti Agenzie pubblicitarie americane come Young & Rubicam, Grey Advertising, Ogilvy & Mather, J. Walter Thompson. Cura la Campagna nazionale per Artemide of America e Blue Cross Blue Shield (Health Insurance Co.). Nel 1985 consegue l'Art Direction Award for the Dover Corporation Annual Report. Le sue qualità di graphic de- signer e illustrator e la sua creatività nella grafica pubblicitaria gli danno notorietà internazionale. Dal 1991 utilizza anche immagini digitali per le sue creazioni.

I never read I always look at pictures

Dal 1993 si dedica intensamente anche alla pittura e par- tecipa a numerose mostre e fiere d'arte contemporanea. La ricerca pittorica di Andrea Baruffi si ispira alle atmosfe- re di William Hopper, con una nota elegantemente ironica e surreale che la rende inconfondibile. Fra le presenze più significative in ambito artistico europeo, le personali a Gubbio (Palazzo dei Consoli), Bologna (L'Ariete arte- contemporanea), Milano (Silbernagl Undergallery) e le partecipazioni a Artissima Torino, Miart Milano, Museum Parma, St'Art Strasbourg (F), Lineart Gent (B), Holland Art Fair Den Haag (NL), ArtWien Vienna (A).

Nel 2002 ha realizzato due grandi cicli pittorici e grafici per le nuove sedi del Reparto di Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica presso l'Ospedale S. Orsola di Bologna e il Complesso Casa Sollievo della Sofferenza creato da San Pio a San Giovanni Rotondo.

L'attività espositiva si intensifica negli ultimi anni e lo vede protagonista alla Galleria il Polittico di Roma con due mostre personali, nel 2008 e nel 2010, alla Galleria Anna Breda di Padova nel 2011, alla Galleria Axelle di Boston e di New York nel corso del 2012, anno in cui si è tenuta anche la personale alla Galleria Forni di Bologna. Ultima in ordine di tempo è la personale alla Galleria Sabiana Paoli di Singapore. Numerose sono le partecipazioni a rassegne a tema organizzate dalla Galleria Forni e a manifestazioni fieristiche, quali Artefiera Bologna, Art Verona e St'Art Strasburgo.